Blitz contro il clan Troia:37 arresti per spaccio di stupefacenti e di banconote false

Redazione

SAN GIORGIO A CREMANO - E’ in corso un’operazione dei Carabinieri del Comando Provinciale di Napoli per l’esecuzione di un’Ordinanza di Custodia Cautelare emessa dal locale GIP a carico di 37 persone ritenute responsabili a vario titolo di associazione di tipo mafioso e di associazione dedita allo spaccio di stupefacenti e di banconote false, sodalizi operanti a San Giorgio a Cremano e zone limitrofe e riconducibili alla famiglia “Troia”.

 

Nel corso delle indagini dirette e coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli, i militari dell’Arma hanno documentato che la gestione delle “piazze di spaccio” di cocaina, crack, marijuana ed hashish era stata motivo di scontro con altre organizzazioni criminali e dato luogo a numerose azioni violente, tra le quali l’esplosione, ad aprile 2016, di una autobomba posizionata nei pressi dell’abitazione della reggente del clan.

Foto di archivio

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Fratelli Pentella
test 300x250
In Evidenza
test 300x250