Acerra, preso un altro rapinatore della Circumvesuviana

Redazione

ACERRA -  Arrestato un altro rapinatore,  che era diventato il terrore dei passeggeri della Circumvesuviana,  che ogni  giorno, per un motivo o per un altro,  viaggiano in treno.

 Si tratta di un giovane di 18 anni del posto , Antonio Eterno, arrestato dai carabinieri della stazione di Acerra , su un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Nola per rapina.

il ragazzo è ritenuto responsabile, insieme a un complice già fermato il 10 novembre, Salvatore D’Anza, di  due rapine,  compiute a ottobre ai danni di  quattro  giovani nella stazione Circumvesuviana di Acerra.

 I due giovani  arrivavano in scooter e colpivano in stazione oppure nel piazzale esterno. Puntavano la pistola contro le loro vittime e  le ripulivano di smartphone e portafogli.  Poi con lo  scooter  fuggivano via. Eterno è stato condotto ai domiciliari, mentre D’Anza fu portato in carcere.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net



Articoli correlati



Altro da questo autore



MM_Mariano
test 300x250
In Evidenza
test 300x250