Napoli, denunciati un falso consulente finanziario e un bancario

Redazione

NAPOLI – Denunciati un falso consulente finanziario e un dirigente bancario di un noto istituto di credito.

Dopo una scrupolosa  indagine diretta dalla locale procura della repubblica, durata diversi mesi, i finanzieri hanno constatato che un 43enne napoletano svolgeva abusivamente l’attività di consulente e promotore finanziario per conto di un noto istituto di credito, con la complicità di un dirigente della stessa banca di anni 48.

Le indagini, concretizzatesi anche in perquisizioni ed acquisizioni documentali, hanno consentito alle fiamme gialle di ricostruire il sistema utilizzato dai due responsabili per il compimento del reato. L’esame del carteggio e della corrispondenza tra i due hanno consentito di dimostrare, inequivocabilmente, l’operatività del sedicente consulente e la complicità del dirigente bancario fin dall’anno 2013.

 L’ abusiva attività si è resa possibile grazie al fatto,  che il dirigente  formalmente faceva da “prestanome” per le operazioni finanziarie del promotore,  fornendo le proprie credenziali di accesso ai sistemi informatici dell’istituto.

Al termine del servizio i responsabili sono stati denunciati alla procura della repubblica di Napoli ed alla Consob: dovranno rispondere del reato di abusivismo nell’esercizio di attività di consulente finanziario.

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore