Napoletano, nei guai un medico odontoiatra: ecco il motivo

redazione-

Ispezione da parte del NAS di Napoli anche in una gelateria/pasticceria di Vico Equense

NAPOLETANO - Attività di controllo del territorio da parte del personale del NAS di Napoli. In particolare, nel comune di Castellammare di Stabia, i militari hanno segnalato alle competenti autorità un medico odontoiatra, per aver detenuto presso l’omonimo studio medico dentistico farmaci “ad esclusivo uso ospedaliero”, la cui vendita è vietata al pubblico. Nella circostanza sono state sottoposte a sequestro alcune delle confezioni ad uso esclusivo ospedaliero.

A Vico Equense invece il personale del NAS di Napoli a seguito di un’ispezione presso una locale pasticceria/gelateria, ha proceduto alla chiusura amministrativa di un’area di pertinenza del laboratorio dell’esercizio commerciale, adibita a produzione, deposito e stoccaggio di alimenti. Area attivata in assenza dei  titoli autorizzativi e mancante dei minimi requisiti igienico-sanitari e strutturali previsti dalla normativa vigente.

Nel medesimo contesto, i militari specializzati hanno proceduto al sequestro amministrativo di circa 30 kg. di prodotti alimentari lattiero caseari, rinvenuti privi di qualsivoglia indicazione utile a garantirne la loro rintracciabilità.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di >>




Articoli correlati



Altro da questo autore