Napoletano, tenta di aggredire la sua ex con una bottiglia di benzina: arrestato 43enne

redazione-

NAPOLI – Stava per aggredire la sua ex con del liquido infiammabile, una bottiglia contenente della benzina. La donna si era separata da diversi mesi dal suo compagno dopo una storia sentimentale.

L’intervento immediato degli agenti di polizia ha evitato che accadesse il peggio in via Torrione San Martino. La vittima da diverso tempo era stata presa di mira dall’uomo con ripetute chiamate e minacce.

Gli agenti della Polizia di Stato dell’Ufficio Prevenzione Generale hanno arrestato un napoletano di 43 anni, responsabile del reato di stalking. I poliziotti hanno rintracciato l’uomo che era nel suo appartamento dove è stata rinvenuta e sequestrata anche la bottiglia con all’interno della benzina. Il 43enne è stato sottoposto agli arresti domiciliari. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di >>




Articoli correlati



Altro da questo autore