Napoli, aveva 5 kg. di cocaina purissima in valigia. Arrestato a Capodichino

Redazione

Rischia una pena da 8 a 20 anni di reclusione.

NAPOLI - Un cittadino tanzaniano è stato arrestato con l’accusa di traffico internazionale di sostanze stupefacenti.

La guardia di finanza di Napoli lo  ha individuato ed arrestato a Capodichino. L’uomo,  un  cittadino di origine tanzaniana K.S.A di anni 53,  aveva occultato nel doppiofondo del bagaglio da stiva un involucro contenente stupefacente tipo eroina per un peso al lordo del confezionamento pari a kg 5,100.

Giunto a Napoli con un volo proveniente dal Kenya, con scali intermedi a Dubai e Roma Fiumicino, l’uomo stava per lasciare l’aeroporto quando i militari della tenenza della guardia di finanza, in collaborazione con i funzionari doganali, lo hanno fermato  prima che abbandonasse la sala arrivi, sottoponendolo a controllo.

Insospettiti da alcuni segnali particolari di nervosismo, i finanzieri hanno proceduto ad accurati controlli sulla persona e sul bagaglio al seguito, all’esito dei quali è stato rinvenuto, abilmente occultato nel bagaglio da stiva un involucro contenente sostanza stupefacente.

La successiva analisi chimica eseguita sul contenuto dell’involucro ha permesso di accertare che la sostanza sequestrata era costituita da eroina purissima.

 

Il cittadino tanzaniano è stato arrestato con l’accusa di traffico internazionale di sostanze stupefacenti, reato punito con la pena da 8 a 20 anni di reclusione.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore