Napoletano, sequestrati 53 cuccioli di cane provenienti dall’Ungheria

redazione-

Colpo al racket della vendita dei cani. Traffico illegale di cuccioli

AFRAGOLA –  Il racket della vendita di cuccioli di razza, importati dall’Ungheria. Sono giunti ad Afragola a bordo di un furgone, stremati, infreddoliti e affamati dopo il lungo e disagevole viaggio. 53 in totale i cuccioli di varie razze sequestrati dai militari della Stazione Carabinieri di Crispano (NA).  

I militari hanno sorpreso quattro persone,  tra titolati di negozi di animali e corrieri, già note nell’ambiente della vendita di cuccioli  e che al momento sono stati solo denunciati in stato di libertà per i reati di maltrattamento di animali e traffico illegale di animali da compagnia.

Dai primi accertamenti veterinari, i cuccioli sono risultati di età verosimilmente inferiore a quella stabilita per l'importazione o, comunque, in precario stato di salute, anche in conseguenza delle inadeguate modalità di trasporto e detenzione.

I cuccioli di cane sequestrati sono stati, al momento, affidati a un rifugio, mentre quelli bisognevoli di cure sono stati, invece, ricoverati in idonea struttura veterinaria. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di >>




Articoli correlati



Altro da questo autore