Nola, rifiuti abbandonati in Piazza d’Armi: il sindaco sospende il mercato settimanale

Antonio Franzese

Il provvedimento, sottoscritto dal primo cittadino, evidenzia una grave serie di omissioni e di comportamenti contrari al decoro

NOLA – Venditori non rispettosi dell’ambiente. Con un’ordinanza firmata ieri, il primo cittadino adotta la linea dura nei confronti degli ambulanti, che dopo ripetuti incontri e sollecitazioni scritte, hanno continuato a non tenere conto delle disposizioni che riguardano la raccolta differenziata e la pulizia dello spazio occupato. 

Il provvedimento, sottoscritto dal primo cittadino, evidenzia una grave serie di omissioni e di comportamenti contrari al decoro.  Due in particolare gli episodi che hanno fatto maturare la drastica decisione: il più recente è proprio quello che si è verificato mercoledì scorso quando 11 persone sono state multate alla fine di un blitz della polizia municipale: cumuli di rifiuti indifferenziati lasciati ai bordi della piazza ed un vortice di buste di plastica alimentato dal vento.

Il tutto nonostante i ripetuti incontri, l’ultimo avvenuto proprio qualche giorno fa, tra l’assessore alle attività produttive Michele Cutolo, i rappresentanti di categoria ed alcuni operatori commerciali.

Numerose le lamentele anche da parte dei cittadini, rispettosi della raccolta differenziata. Proteste  e sollecitazioni inoltre arrivano dal gruppo “Noi che amiamo Nola”.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net



Articoli correlati



Altro da questo autore



Fratelli Pentella
test 300x250
In Evidenza
test 300x250