Nola, sequestrati 1000 pacchetti di sigarette di contrabbando

Redazione

Nella rete delle fiamme gialle tre cittadini ucraini.

 NOLA - Presi con le mani nel sacco tre cittadini ucraini,  che trasportavano oltre 200 chilogrammi di sigarette di contrabbando.

La brillante operazione è stata effettuata dalle  fiamme gialle della compagnia di Nola, all’uscita del casello autostradale di Tufino.

I finanzieri  hanno intercettato un autocarro con targa bulgara che è stato fermato e sottoposto a controllo. L’autista e gli occupanti, tre cittadini ucraini, sono apparsi subito in forte stato di tensione, dichiarando di trasportare porte in legno da consegnare a Napoli.

 I militari, insospettitisi, hanno deciso di procedere ad un’accurata ispezione del carico, a seguito della quale hanno rinvenuto - abilmente occultate in appositi doppi fondi creati nelle pareti del veicolo - circa 1.000 pacchetti di sigarette di contrabbando di produzione ucraina, prive del contrassegno di stato, e riportanti diversi marchi delle più note industrie del settore (marlboro, chesterfield, etc), per un peso complessivo di oltre 200 chilogrammi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net



Articoli correlati



Altro da questo autore



Fratelli Pentella
test 300x250
In Evidenza
test 300x250