Napoletano, manda ex convivente in ospedale

Antonio Franzese

Finisce in manette 22enne originario della Repubblica Dominicana. Le scene di violenza si ripetevano da giorni

NAPOLI –  Si presenta a casa della sua ex convivente e, alla presenza di tre bambini, comincia ad aggredirla. Qualche ora dopo i poliziotti sono riusciti a rintracciare il giovane in un appartamento di Via Salita Pontenuovo.

Le violenze si ripetevano da tempo da parte del giovane, un 22enne originario della Repubblica Dominicana. Analogo episodio era avvenuto anche il giorno prima e, in questo caso, la donna dopo essere stata picchiata, era riuscita a fuggire con i propri figli.

I poliziotti hanno anche constatato che l’appartamento della vittima in Vico Guardia era stato messo a soqquadro ed una persiana danneggiata. La donna è stata medicata in una struttura ospedaliera a seguito della violenza subita dal suo ex compagno.

Gli agenti hanno arrestato il giovane nella serata di ieri e poi lo hanno condotto presso la Casa Circondariale di Poggioreale.

Foto di archivio

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net



Articoli correlati



Altro da questo autore



MM_Mariano
test 300x250
In Evidenza
test 300x250