Brusciano, guerra tra bande: bomba carta e spari a salve nella notte.

Redazione

BRUSCIANO - Continua l’escalation delinquenziale a Brusciano.  Alcuni sconosciuti con volto travisato hanno piazzato una bomba carta nei pressi della porta di ingresso di un’abitazione di via Amendola, a Brusciano, causando solo danni all’infisso.

 

Poco dopo ignoti hanno sparato dei colpi d’arma da fuoco, risultati essere a salve, vicino a un’abitazione di via Pirandello.

I carabinieri della compagnia di Castello Di Cisterna sono intervenuti d’urgenza e subito dopo hanno predisposto ed effettuato posti di controllo e perquisizioni nei domicili di alcuni  soggetti d’interesse operativo della zona.

Il blitz dei carabinieri di questa notte  ha portato all’arresto  di un 27enne per droga. Si tratta  Marco Iannucci, di Brusciano,  già noto alle forze dell’ordine. I militari  nella sua casa hanno trovato 118 confezioni di marijuana e 11 dosi di  cocaina, materiale per il confezionamento e appunti scritti a mano verosimilmente inerenti attività di spaccio.

Il giovane è stato arrestato per detenzione di stupefacenti a fini di spaccio ed è ai domiciliari in attesa del rito direttissimo.

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net



Articoli correlati



Altro da questo autore



MM_Mariano
test 300x250
In Evidenza
test 300x250