Castello di Cisterna, nascondeva addosso cocaina

Antonio Franzese

Si accorge dei carabinieri e si infila nell’auto di un conoscente fingendo un passaggio

CASTELLO DI CISTERNA - Stava camminando in pubblica via quando è stato notato dai carabinieri della locale stazione. Alla vista delle forze dell'ordine l'uomo si è infilato nell'auto di uno conoscente che si trovava di passaggio.

Ma i militari hanno inseguito immediatamente l'auto, ma l'uomo ha tentato il tutto per tutto, lanciando qualcosa dal finestrino: un etto di cocaina. La dose era nascosta nel suo giubbotto. 

Vano ogni tentativo di farla franca, è stato arrestato e dovrà rispondere di detenzione di stupefacente ai fini di spaccio. 

Si tratta di Luigi Giannini, 44enne del luogo già noto alle forze dell'ordine. L'uomo è ai domiciliari in attesa del rito per direttissimo.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net



Articoli correlati



Altro da questo autore



Fratelli Pentella
test 300x250
In Evidenza
test 300x250