Nola, cercano di sfuggire ai controlli della polizia: ecco cosa nascondevano nell’auto

Antonio Franzese

Dopo un breve inseguimento, i poliziotti hanno bloccato il veicolo

NOLA –  Fermati quattro uomini durante i  regolari controlli del territorio da parte della Polizia Stradale di Nola agli ordini del dott.   Carmine Sorente e del personale di polizia giudiziaria del compartimento polstrada Campania e Basilicata agli ordini del dott. Teseo De Sanctis

I quattro appena hanno visto le due auto della Polizia hanno rallentato e invertito la direzione di marcia per sfuggire al controllo degli agenti.  Ma non ci sono però riusciti, perché i poliziotti,  dopo un breve inseguimento, hanno bloccato  la loro auto .

E’ accaduto al casello di Nola, zona San Vitaliano, nel pomeriggio di ieri. All’interno dell’auto vi erano quattro pregiudicati di Chiaiano  con diversi precedenti penali alle spalle, tra cui rapine ed estorsioni.

A seguito poi di una più approfondita perquisizione della vettura, gli agenti hanno rinvenuto una paletta della Guardia di Finanza, molto probabilmente utilizzata dai malfattori per fermare auto con lo scopo compiere rapine o truffe.

La targa dell’auto sulla quale viaggiavano i soggetti risultava appartenere ad un veicolo rubato, che copriva le targhe dell'auto appartenente a uno dei quattro pregiudicati. Gli uomini sono stati denunciati a piede libero per ricettazione in concorso e possesso di distintivi contraffatti, mentre  le targhe rubate e la paletta sono state sequestrate.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net



Articoli correlati



Altro da questo autore



Lombardi Immobiliare
test 300x250
In Evidenza
test 300x250