Brusciano, blitz dei NAS in un panificio: ecco cosa hanno scoperto

Antonio Franzese

Controlli da parte del personale del NAS di Napoli. Una gastronomia di Brusciano finisce nel mirino

BRUSCIANO - Attività di controllo da parte del personale NAS di Napoli, al comando di Gennaro Tiano. 

A finire nel mirino dei militari, il panificio/gastronomia ad insegna “Nonna Nicolina”. In particolare, è stata sottoposta a chiusura amministrativa un’area adibita a deposito/stoccaggio di alimenti con annesse celle frigo e di altri materiali in uso all’attivita’ suddetta.

L'area è stata rinvenuta priva dei titoli autorizzativi e mancante dei minimi requisiti igienico-sanitari e strutturali previsti dalla normativa vigente. 

Nell'ambito della stessa ispezione, i militari hanno proceduto al sequestro amministrativo di complessivi kg.42 circa di alimenti di origine carnei ittici e vegetali (carne bovina e suina, misto di salumeria, salsicce, calamari e conserve vegetali), rinvenuti privi di qualsivoglia indicazione utile a garantirne la loro rintracciabilità. 

Lo Sportello Unico delle attivita’ produttive del comune di Torre Annunziata ha comunicato l’emissione della disposizione con la quale è stata determinata la “sospensione dell’attività sanitaria” dell’ambulatorio di prestazioni specialistiche mediche di I classe – terapia fisica “CTF. Centro Terapia Fisica s.r.l.” sito in quel comune. 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net



Articoli correlati



Altro da questo autore



Fratelli Pentella
test 300x250
In Evidenza
test 300x250