Brusciano, cittadino denuncia : concorso pilotato! Ecco la risposta del Comune

Nicola Riccio

BRUSCIANO – Fuoco elettorale in terra bruscianese. Botta e risposta tra  l'ideatore e amministratore della pagina Brusciano Museo dei Ricordi e del Gruppo Vogliamo una Brusciano Migliore, Gaetano Allocca,  ed il Governo cittadino guidato dal Sindaco avv. Romano che continuano a “dialogare” , seppur in lontananza ed a colpi di post, su diverse questioni relative all’Amministrazione.

Attuale casus belli è  il concorso per la figura di un tecnico C1 a tempo determinato bandito dal Comune nel mese di luglio 2017 per cui il il signor Allocca ha inondato il web delle sue perplessità sulla correttezza e sulla trasparenza del concorso : “Tramite i nostri 007,  siamo venuti a conoscenza del vincitore del concorso, una certa G. R. residente  a Brusciano e già più volte dipendente comunale a tempo determinato. A fine luglio, il sottoscritto, telefona al Municipio di Brusciano, ufficio del personale e parlo telefonicamente con responsabile area 1...al quale comunico:  non sono un mago...ma la prossima vincitrice del concorso è la signora G. R. ...lo so. per te è gossip...per noi è certezza. Ecco...! volevo solo avvisarti...e lo salutai...!"

 Questa è una parte della  nota scritta ,   che fa riferimento, ovviamente, alle fasi iniziali del bando di selezione. Il Signor Allocca ha, infatti, denunciato alle autorità militari ,ancor prima della chiusura del concorso , la probabile assunzione del vincitore.

“ Non so se abbia doti di veggenza , non ne sono a conoscenza”.  Raggiunta da una nostra chiamata, l’assessore al Comune di Brusciano dott.ssa Linda D'Avino così risponde alle critiche mosse dal suo conterraneo.

La politica non c’entra nulla. Questo il senso delle parole dell’amministrazione bruscianese che fa luce sulla questione : “ La discussione verte non su un fatto politico, ma ha una sua natura puramente amministrativa. E’ una procedura portata avanti nei termini di correttezza e trasparenza in cui la politica non ha avuto alcuna ingerenza “.

A supporto della sua tesi, l’amministratore con delega al personale così chiude : “ Per di più la persona vincitrice del concorso risulta essere vicina ad un consigliere d’opposizione e non ad un profilo di questa maggioranza. Questo testimonia la valutazione asettica, fatta sulla base delle competenze acquisite, sulle pregresse esperienze e skill professionali che ha portato il soggetto ad esser stato ritenuto superiore rispetto agli altri”.  

Rettifica:

La risposta dell'Amministrazione comunale non era dell'assessore Mocerino, ma dell'assessore D'avino. Ce ne scusiamo con le interessate e con i lettori.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Nicola Riccio >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



ASM Service Mercedes Benz Marigliano
test 300x250
In Evidenza
test 300x250