Napoli e isole, scoperti lidi abusivi: scattano i controlli delle fiamme gialle

redazione-

Controlli contro l'economia illegale e sommersa per la stagione estiva 2017. Ecco chi era in difetto

NAPOLI – Ricerche più approfondite a cura del Comando provinciale delle Fiamme Gialle di Napoli, hanno consentito di scoprire alcuni lidi balneari del tutto abusivi, organizzati illegalmente su aree demaniali. Indagini che mirano al contrasto all’economia illegale e sommersa per la stagione estiva 2017.

In particolare, a finire nel mirino della Guardia di Finanza, il lido noto come “Lo Scoglio” di Marechiaro: all’interno 163 lettini ed un bancone frigo in uso ai due lidi balneari illegali.

Questi, oltre ad operare in totale assenza di titoli autorizzativi, impiegavano anche tre lavoratori “in nero”. I gestori dei lidi abusivi sono stati denunciati all’A.G. competente per occupazione abusiva di spazio demaniale. Una maxi sanzione inoltre per ciascun lavoratore presente e non regolarmente assunto.

Denunciati ancora all’A.G. competente, i proprietari di alcuni appartamenti per case vacanze ubicate tra Capri, Ischia e Forio. Gli accertamenti hanno permesso di individuare 6 immobili concessi in locazione a turisti italiani e stranieri, senza aver provveduto alle prescritte comunicazioni di P.S.

Sono in corso approfondimenti tributari per quantificare l’imposta evasa sia ai fini delle imposte dirette che dell’imposta del registro.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



MM_Mariano
test 300x250
In Evidenza
test 300x250