Napoli , fermato alla stazione centrale con banconote contraffatte

Antonio Franzese

L'attività di servizio in materia di falso monetario, eseguita dal dipendente Nucleo Pt di Napoli, è relativa all’arresto di un cittadino italiano trovato in possesso di 1.100 euro di valuta falsa

NAPOLI – Quotidiana attività di prevenzione generale e di controllo economico del territorio, finalizzata al contrasto dell’illegalità economico-finanziaria, soprattutto in corrispondenza delle aree aeroportuali e degli snodi ferroviari.

I militari della Guardia di Finanza hanno tratto in arresto un cittadino italiano, trovato in possesso di 1.100 euro di valuta falsa. L’uomo, originario di Vibo Valentia, già noto per altro alle forze dell’ordine, alla vista degli operanti, cercava di dileguarsi in fretta.

Il tizio, bloccato mentre si apprestava a mettersi in viaggio per Roma – luogo dove probabilmente il denaro falso sarebbe stato smerciato – risultava in possesso di 21 banconote, del taglio facciale di 100 e 50 euro, contraffatte.

Al termine del servizio, l’uomo è stato immediatamente tratto in arresto e tradotto presso la casa circondariale di Napoli-Poggioreale, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Le banconote sono state sequestrate.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net





Articoli correlati



Altro da questo autore



Fratelli Pentella
test 300x250
In Evidenza
test 300x250