Pomigliano, non pulisce la casa: lo colpisce con cocci di bottiglia.

Redazione

Litigano per la pulizia in casa. Marocchino ferisce al collo un connazionale

POMIGLIANO D’ARCO – Per motivi futili colpisce al collo,  con un coccio di bottiglia,  il compagno con cui condivide la casa, ferendolo gravemente.

 È successo a Pomigliano d’Arco. I carabinieri  di Castello Di Cisterna sono intervenuti d’urgenza in via Roma, dove era stata segnalata una lite in abitazione.

Dopo una discussione sorta per difficoltà di convivenza: la gestione e la pulizia della casa, un marocchino di 27 anni  ha aggredito un connazionale  di 20 anni, colpendolo al collo con i cocci di vetro di una bottiglia.

Il giovane  è stato portato alla clinica “Villa Dei Fiori“ di Acerra e ricoverato: ha una profonda ferita e ne avrà per un periodo tra i 20 e i 30 giorni: non è in pericolo di vita.

 L’uomo di 27 anni che lo ha colpito è stato individuato in via Nazionale Delle Puglie dai militari,  mentre si allontanava dalla zona. È stato arrestato per lesioni personali aggravate  e posto agli arresti domiciliari in un'altra abitazione.

Foto di archivio

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net



Articoli correlati



Altro da questo autore



Lombardi Immobiliare
test 300x250
In Evidenza
test 300x250