Palma Campania, scoperto capannone delle auto rubate: 35enne finisce nei guai

Antonio Franzese

Arrestato 35enne di Mugnano del Cardinale (Av) per riciclaggio di auto.

PALMA CAMPANIA - Rubavano auto tra Napoli ed Avellino, poi le smontavano con le dovute attrezzature. 

La scoperta, a seguito di una perquisizione in un capannone di un 35enne di Mugnano del Cardinale (Av). A finire agli arresti Michele Parisi, responsabile dell'attività illecita. 

Cinque in tutto le auto provento di furto rinvenute dai carabinieri della stazione di Palma Campania: una Peugeot 2008, rubata pochi giorni fa a Pomigliano D’Arco, una Toyota Yaris, rubata a Posillipo e privata delle targhe, una Renault Capture denunciata rubata a Napoli, una Fiat 500 rubata a Baiano (Av) ed infine un’altra Fiat 500 sparita a Portici.

All’interno della proprietà del Parisi, anche parti di altre auto (paraurti, cruscotti, centraline, cofani, marmitte) e attrezzatura per lo smontaggio dei veicoli. Il tutto è stato sottoposto a sequestro. I sigilli anche al capannone.

Il 35enne è stato arrestato per riciclaggio e tradotto in carcere a Poggioreale.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net



Articoli correlati



Altro da questo autore



Viaggi Lucio
test 300x250
In Evidenza
test 300x250