Brusciano, caditoie ostruite : residente costretto alla pulizia.

Nicola Riccio

Ecco il commento del Governo cittadino --- FOTO ---

BRUSCIANO –  “ La situazione a Brusciano inerente alla pulizia delle caditoie è disastrosa, è al limite massimo dell'igiene pubblica, fetori in ogni strada, topi in ogni strada”.

Questo l’incipit dI Gaetano Allocca, cittadino molto impegnato nel voler migliorare la citta di Brusciano, che ci invia una lettera dai toni furiosi in cui lamenta il cattivo stato delle caditoie,  tanto che - come dimostra anche l'immagine-  ci invi a una foto in cui un cittadino è stato costretto ad armarsi della dovuta attrezzatura e pulire in prima persona.

 “ Più volte sono stati informati i tecnici comunali preposti, ma la fortuna non è ancora della nostra parte, dalla parte del Popolo. Ed allora  due  persone in Via G. Esposito ed in Via Viviani, hanno pensato bene di autopulirsi le caditoie”.

Per dovere di un’informazione completa, abbiamo contattato l’Amministrazione bruscianese chiedendo spiegazioni circa la mancanza avvertita dal residente. Ci ha risposto l’assessore con delega alle Attivita' Produttive - Manutenzione - Patrimonio - Igiene E Sanità Alfonso Di Palma, che ci ha fatto il suo punto sulla questione :

“ Nell’ottica di mantenere l’efficienza funzionale delle caditoie e delle griglie stradali ed evitare il ristagno delle acque meteoriche, nonché per prevenire l’ostruzione delle stesse dovuto all’affollamento di persone durante la festa dei gigli, - afferma l’assessore bruscianese - a fine giugno si è provveduto ad un’accurata pulizia delle strade soggette ad allagamento e più sottoposte dal punto di vista altimetrico rispetto alle altre”.

“ La programmazione del servizio – chiude Di Palma- viene implementata in relazione alle condizioni atmosferiche in base alle specifiche del caso e a tale proposito in concomitanza con la disinfestazione delle caditoie in alcune vie cittadine come da programmazione dell’ASL prevista per la seconda decade di settembre, le stesse strade saranno oggetto di ulteriori interventi di pulizia e sturatura”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Nicola Riccio >>


Galleria



Articoli correlati



Altro da questo autore