Sant'Antimo, furto di oggetti preziosi del valore di tremila euro in casa

Antonio Franzese

A finire in manette, una 37enne, già nota alle forze dell'ordine, originaria della Serbia e domiciliata ad Acerra

SANT’ANTIMO - Ruba oggetti preziosi a casa di una donna per un valore di circa tremila euro. I carabinieri di Sant’Antimo hanno arrestato per furto in abitazione una 37enne, già nota alle forze dell'ordine, originaria della Serbia e domiciliata ad Acerra nel campo nomadi di Via Spinelli.

Insieme a complici in via di identificazione, si era introdotta nella casa di una 35enne di Piazza Sant’Antonio, forzando la serratura della porta di ingresso. La ladra aveva portato via diversi oggetti preziosi (collane, bracciali e orecchini) per un valore totale di circa 3.000 euro.

La donna, responsabile del furto, è stata individuata e bloccata dalle forze dell’ordine mentre a piedi si allontanava dalla zona. Al momento è in attesa di rito direttissimo.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net





Articoli correlati



Altro da questo autore



ambiente300x600-2
test 300x250
In Evidenza
test 300x250