Nola, riapre la Villa Comunale: la città si riappropria dello spazio verde

Antonio Franzese

Dopo due anni di chiusura, il polmone verde riapre i battenti al pubblico

NOLA – Riaperta e completamente fruibile per cittadini, giovani e meno giovani la Villa Comunale di Nola. Centinaia di persone hanno tenuto a battesimo la riapertura del polmone verde situato nel centro storico.

Dopo due anni di chiusura, torna così a disposizione della collettività uno spazio verde fondamentale per la città. Soddisfatta l’amministrazione comunale: “Riconsegniamo ai cittadini la nostra bella villa comunale, e siamo contenti, perché dopo aver ereditato una situazione diversa che lasciava pochi margini operativi, finalmente abbiamo potuto intervenire con le nostre scelte. Scelte che prevedono, come già fatto con successo in altri campi, una totale condivisione con associazioni e cittadini".

Nonostante diversi metri quadri di interdizione per tutelare il tanto discusso Montezuma – che da un momento all’altro potrebbe comunque cedere – l’amministrazione è fiduciosa. La villa comunale riapre per consentire da subito frescura e svago a quanti restano in città in queste calde giornate estive.

Dei 24 alberi abbattuti negli scorsi mesi a seguito dei provvedimenti ambientali presi, 10 al momento sono stati ripiantati. Nel mese di Settembre si completerà l’operazione. A fine agosto saranno montate le giostrine per i bambini. A piccoli passi, tutte le promesse saranno mantenute.

 

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net



Articoli correlati



Altro da questo autore



300x600
test 300x250
In Evidenza
test 300x250