Nola, la nota social del prelato DePalma spopola in rete : Vesuvio in fiamme, vergogna !

Nicola Riccio

14:04:45NOLA –  "Vergogna! É scandaloso, non è più possibile far finta di non vedere. Da Napoli vedo ancora il Vesuvio in fiamme e il nero fumo  che si innalza verso l'alto. Mi sembra una situazione apocalittica.”

Da ieri anche anche l’Arcivescovo Depalma si è scagliato contro l’attuale situazione campana : “ La terra soffre, la gente trema e ha paura, gli amministratori locali si sentono soli quasi affranti e disperati non sapendo come affrontare una tragedia del genere privi dei mezzi necessari. É vergognoso quanto sta accadendo! Lo dobbiamo gridare tutti, perché il grido possa essere ascoltato da tutti: dai delinquenti, dai cultori della malavita, dagli uomini che fanno affari a spese del bene comune, dalle Autorità e dal Governo che hanno il dovere di tutelare territorio e persone, da quanti sono diristratti o indifferenti. “

“ Deve gridare la Chiesa "a squarciagola" come si esprime il profeta Isaia. – continua l’ex Vescovo di Nola - É vergognoso quanto sta accadendo! É terribile quanto sta accadendo per il presente e per il futuro di oggi e di domani per una terra che siamo chiamati ad ascoltare custodire e tutelare. Almeno per i cristiani questo non è  tempo di chiasso e confusione, ma tempo di pensare, di riflettere, di risvegliare responsabilità e impegno.

“ Risvegliare le coscienze, - chiude Depalma - risvegliare chi dorme o chi non vuol vedere; questo stile per vivere un'estate da uomini ragionevoli. Se torneremo a riprenderci l'indignazione per quanto avviene e la responsabilità per avviare una sterzata culturale avremo messo delle premesse per un futuro più possibile per questa terra benedetta. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Nicola Riccio >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



ASM G. Menichini
test 300x250
In Evidenza
test 300x250