Terzigno, lite tra extracomunitari: accoltellato nigeriano

L'episodio al termine di una discussione. Carabinieri fermano l'aggressore

TERZIGNO - Una lite tra extracomunitari si è conclusa con la morte per omicidio di una delle persone coinvolte, un nigeriano . L'episodio, in cui sarebbe rimasta ferita un'altra persona, è accaduto a villa Angela.

A seguito di chiamata al 112 che segnalava una lite tra i due extracomunitari, i militari dell’Arma sono intervenuti d’urgenza nella struttura riuscendo a raccogliere gravi indizi di colpevolezza a carico del 19enne.

Al culmine di una lite scoppiata perché la vittima lo aveva ripreso in video con lo smartphone senza il suo consenso, il 19enne ha aggredito il connazionale 21enne colpendolo al torace con un coltello da cucina.

Il 21enne è morto durante il trasporto presso l’Ospedale di Boscotrecase.
Nel corso di sopralluogo effettuato dalla sezione investigazioni scientifiche di Torre Annunziata è stato rinvenuto e sequestrato il coltello usato per causare la ferita mortale. Il fermato è stato associato a Poggioreale.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di >>




Articoli correlati



Altro da questo autore