Nola, rapina in Circumvesuviana: tre arresti

Redazione

NOLA - Da diverso tempo i poliziotti stavano indagando su una rapina avvenuta sul treno della Circumvesuviana lo scorso mese di marzo.

Sulla tratta  Baiano – Nola tre giovani si erano avvicinati ad un gruppo di studenti di ritorno da scuola e, dopo averli schiaffeggiati, si erano fatti consegnare soldi e cellulari scendendo poi alla prima fermata utile.

 Si tratta di Pasquale Nocerino, di 29 anni, Francesco Fusco, di 18 anni e Michelangelo D’Agostino, di 18 anni. Dovranno rispondere dei reati di rapina aggravata ed estorsione aggravata.

 Stamani gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Nola hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare  ponendoli agli arresti domiciliari.

I momenti dell’azione criminale sono stati ripresi dal sistema di videosorveglianza della Circumvesuviana. I poliziotti hanno esaminato diverse immagini,  che hanno poi consentito alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Nola, diretta dalla dottoressa  Castaldi, di emettere il provvedimento restrittivo a carico dei tre giovani.

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net



Articoli correlati



Altro da questo autore



ambiente300x600-2
test 300x250
In Evidenza
test 300x250