Nola , caso ratti : tutto ruota attorno al civico 89 di via Imbroda.

Nicola Riccio

Il Sindaco Biancardi ordina la derattizzazione. Due i provvedimenti del Sindaco di Nola ad eliminare la presenza degli animali

NOLA –  Tutto ruota attorno al civico 89 di via Giacomo Imbroda. Da lì e dalla mancanza di manutenzione e cura del giardino di pertinenza ubicato nel centro storico, è partita l’avanzata dei ratti che hanno terrorizzato i residenti.

La presenza dei ratti era già stata segnalata da diversi esposti dei residenti che assistevano all’arrampicata degli animali sui balconi degli edifici adiacenti .

Il sindaco Biancardi,  ritenendo “assolutamente urgente ed improcrastinabile adottare un'immediata attività finalizzata a garantire la distruzione di tali animali (ratti) dannosi alla salute dell'uomo, essendo portatrici di gravi ed addirittura malattie mortali, nonché al fine di tutelare la salubrità dei luoghi, l'igiene pubblica e la pubblica sicurezza della cittadinanza”, ha ordinato al titolare del giardino di adottare tutti i provvedimenti possibili per rendere salubre il bene di sua proprietà mediante "disinfestazione, disinfezione e derattizzazione.

Inoltre, il Primo Cittadino nolano , nella sua veste di autorità garante della pubblica incolumità e la sicurezza urbana,  ha previsto per la giornata di venerdì 14 una derattizzazione, raccomandandosi con i propri concittadini di fare attenzione per la presenza di esche rodonticide.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net



Articoli correlati



Altro da questo autore



MM_Mariano
test 300x250
In Evidenza
test 300x250