Marigliano,rimossi e abbandonati due storici cippi stradali: è polemica

Anita Capasso

MARIGLIANO - Rimossi abusivamente e abbandonati in aiuole o lungo i marciapiedi. Sono gli storici cippi miliari posti un tempo lungo i cigli stradali di Marigliano. Scoppia la protesta dei cittadini. Due finora i casi eclatanti.

Il primo rimosso da Corso Campano, ex strada provinciale Caserta-Cancello, in occasione dell’ultima asfaltatura della strada, è stato gettato in una piccola aiuola stracolma di erba rinsecchita e sporcizia davanti alla Farmacia Vivo.

Il secondo, posto all’imbocco di via Nuova del Bosco, è stato asportato e lasciato senza cure e senza protezione sul marciapiede destro della strada, a qualche metro dallo Chalet. Secondo le maldicenze dava fastidio.

E adesso che ne sarà dei due antichi cippi stradali?  Chi deve provvedere al loro ripristino? Chi deve assicurare che i cippi stradali tornino, sani e salvi, al loro posto?  Gli assessori preposti (Napolitano e De Rosa) e l'Ufficio tecnico ci illuminino.

 

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net





Articoli correlati



Altro da questo autore



In Evidenza