Benvenuti allo inferno: sta bruciando anche Polvica di Nola

Nicola Riccio

NOLA - POLVICA - L'inferno è sceso in terra ed ha iniziato a mietere disastri dalla Campania.

Ammutoliti ed attoniti i residenti della vallata del Vesuvio.  I volontari ed i corpi di polizia non sanno più come affrontare l'emergenza.

I Comuni e le protezioni civili locali appaiono quasi inermi innanzi alla potenza del fuoco.  Necessitiamo del Governo nazionale e dello stato di calamità. 

In questi minuti la collina di Polvica brucia. L'aria è irrespirabile. E le polveri sottili viaggiano a picchi altissimi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net





Articoli correlati



Altro da questo autore



In Evidenza