Pompei, movida violenta: arrestati tre giovani di San Giuseppe Vesuviano

Antonio Franzese

Ecco i nomi degli arrestati, ritenuti responsabili dell’aggressione ad altro giovane, avvenuta la notte del 9 aprile scorso

POMPEI – Eseguita ordinanza di custodia cautelare emessa dalla Procurapresso il Tribunale di Torre Annunziata, nei confronti di tre giovani di San Giuseppe Vesuviano, ritenuti responsabili dell’aggressione ad altro giovane, avvenuta la notte del 9 aprile scorso a Pompei.

 

La vittima, era finita all’Ospedale di Castellammare di Stabia in conseguenza di diverse ferite lungo il corpo. L’aggressione, avvenuta per futili motivi da un gruppo di giovani, mentre era in compagnia di un suo amico: il ragazzo era stato attaccato da un giovane armato di coltello mentre gli altri due, bloccavano un eventuale intervento del suo amico, picchiandolo brutalmente.

 

Grazie all’aiuto delle telecamere di video‑sorveglianza, si è riusciti ad individuare l’auto con la quale gli aggressori si erano allontanati.

 

I poliziotti hanno così potuto identificare gli autori dell’aggressione che sono: Vittorio Alberto Cosenza di 23 anni di San Giuseppe Vesuviano, Gianluca Casalino di 31 anni, originario di Ottaviano ed il 25 enne Francesco Troiano, originario di Pollena Troccia,  residente a San Giuseppe Vesuviano, che dovranno rispondere di tentato omicidio e porto abusivo di arma.

 

Cosenza e Casalino sono stati associati alla casa circondariale di Napoli Poggioreale mentre per Troiano è stato sottoposto al regime alternativo degli arresti domiciliari.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net



Articoli correlati



Altro da questo autore



ambiente300x600-2
test 300x250
In Evidenza
test 300x250