Estate Sicura, intervento del Nas a Pomigliano, Sorrento e Bacoli

Redazione

POMIGLIANO D'ARCO -  “Estate sicura”, è la campagna appena avviata secondo le direttive del Comando Carabinieri per la Tutela della Salute di Roma e le modalità individuate dal Comando Provinciale Carabinieri di Napoli.

In quest’ottica i Carabinieri del NAS di Napoli, agli ordini del comadante  Gennaro Tiano, stanno monitorando molte attività commerciali dislocate sia nelle zone balneari, quanto nei comuni dove maggiore è l’effetto della movida giovanile.

A Pomigliano d’Arco,in  via Francesco Caiazzo, presso la rivendita dei generi alimentari e di gastronomia “la nuova sosta”, il NAS di Napoli ha proceduto al sequestro amministrativo di complessivi kg.50 circa di alimenti vegetali e lattiero caseari: vino imbottigliato, pane, freselle e mozzarelle,  dei quali non c’era  rintracciabilità.

 La stessa cosa è successa a  Sorrento, via Sant’Antonino, dove nel corso di una verifica igienico sanitaria condotta nei locali-cucina di due noti ristoranti, i carabinieri del NAS  hanno proceduto al complessivo sequestro amministrativo di complessivi kg.100 circa di alimenti carnei, e vegetali: carne macinata, salsicce, braciole di carne, filetti di carne bovina, pasta fresca alimentare, pasta alimentare farcita-lasagne.

E , per finire,  a  Bacoli presso la caffetteria pasticceria “Down Up” sito in via Giulio Cesare, i carabinieri del NAS di Napoli, a conclusione di una verifica igienico sanitaria, hanno proceduto al sequestro amministrativo di kg 100 di alimenti vari: prodotti dolciari e frutta risultati, sempre per lo stesso motivo

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore