Napoli, sorpreso in sella a scooter rubato: arrestato 36enne

Lo scooter su cui era in sella, era stato poco prima rubato all’interno di un garage di via Cupa Capodichino

NAPOLI - Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Scampia hanno arrestato Raffaele Guida, di 36 anni, responsabile in concorso del reato di furto aggravato.

Stanotte in Viale Regina Margherita i poliziotti hanno incrociato due scooter. Uno dei questi era spinto e con a bordo il Guida mentre l’altro era guidato da un complice riuscito poi a fuggire.

I due uomini hanno cercato di evitare il controllo girando sua via R. Angiulli, ma, a questo punto, gli agenti li hanno inseguiti. Mentre il complice è riuscito a far perdere le sue tracce, Guida, dopo aver gettato lo scooter a terra, ha tentato la fuga a piedi, ma è stato raggiunto e bloccato in via del Sabotino.

Lo scooter su cui era in sella, era stato poco prima rubato all’interno di un garage di via Cupa Capodichino.

Dopo aver arrestato il Guida che è stato accompagnato presso la Casa Circondariale di Poggioreale. Gli agenti nel frattempo, hanno restituito lo scooter al legittimo proprietario.

Appena due giorni prima Raffaele Guida era stato arrestato per lo stesso reato dai militari della Guardia di Finanza di Aversa e, dopo il rito direttissimo, sottoposto all’obbligo di firma.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di >>




Articoli correlati



Altro da questo autore