Brusciano, Cesena premia la New Generation dei giornalisti bruscianesi

Nicola Riccio

Un percorso formativo di giornalismo scolastico iniziato nel 2010 e che oggi dopo il premio dello scorso anno a Manocalzati, vede i giovani redattori calcare prestigiosi palcoscenici nazionali.

BRUSCIANO –  “Un traguardo prestigioso quello ottenuto al concorso dell’Ordine Nazionale dei Giornalisti, che ci da ancor più la consapevolezza che questa è la strada maestra per la crescita culturale del nostro paese, che deve partire dai nostri giovani. Avanti così, sempre!! Fieri di Voi giovani figli di questa città, fieri delle nostre scuole”.

Queste le parole di elogio del sindaco Giosy Romano rivolte agli studenti della Dante Alighieri in occasione della premiazione dei suoi piccoli conterranei alla IV edizione del concorso nazionale ”Fare il giornale  nelle scuole” promosso dall’Ordine dei Giornalisti.

Un grazie speciale – chiude il sindaco collaborato dall’assessore alla pubblica Istruzione Felicia Mocerino e dal consigliere Fabio Terracciano - al dirigente Gesuele e ai suoi insegnanti per la dedizione e l’impegno profuso nel portare avanti con così grande merito il progetto del giornalino scolastico.

Nel nuovo teatro Carisport e al cospetto del Sindaco di Cesena, Paolo Lucchi che ha fatto gli onori di casa, al presidente nazionale f.f. dell’Ordine dei Giornalisti, Santino Franchina e al coordinatore del gruppo di lavoro ‘Fare il giornale nelle scuole’ Campitiello, la delegazione del giornalino New Generation composta dalle maestre e dai piccoli caporedattori, ha ricevuto l’ambito Diploma di merito e la medaglia.

Un premio che ripaga dell’oculato e certosino lavoro messo in campo dall’attenta e coriacea redazione bruscianese composta da circa 70 alunni delle 4° e 5° del plesso Dante Alighieri, diretto dal dirigente Luigi Gesuele.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Nicola Riccio >>




Articoli correlati



Altro da questo autore