Marigliano, Anselmi: arriva la rivoluzione dei missionari.

Redazione

Sepolcro aperto tutta la notte di Giovedì Santo

MARIGLIANO - La cappella del Sacro Cuore, annessa a Palazzo Anselmi su Corso Umberto I resterà aperta tutta la notte del Giovedì Santo fino al tramonto del Venerdì Santo per permettere ai fedeli la “visita ai Sepolcri”.  

Dopo quasi mezzo secolo i missionari della Divina Redenzione hanno deciso di ripristinare a Marigliano questa antica pratica del mondo cattolico:  l’adorazione notturna del Sacramento nell’Altare della Reposizione. 

Per l’occasione il “Sepolcro” della cappella Anselmi è stato addobbato con fiori, ciotole con germogli di grano e sementa infiocchettati e rigogliosi.  Aperto nel suo totale splendore dopo la “Messa in cena Domini”, l’altare della cappella Anselmi sarà illuminato e visibile tutta la notte mentre i resti spazi della chiesa saranno oscurati in segno di dolore perché è iniziata la Passione di Cristo.
  

Sono centinaia le persone che mosse dalla fede o dalla curiosità, si muovono la notte del Giovedì Santo  per le vie di Marigliano in visita agli altari delle chiese, addobbati solennemente. Negli ultimi anni però già alle 23 tutte le chiese cittadine erano sprangate. Adesso arriva la piacevole novità deigli accoglienti Missionari della Divina Redenzione.E i mariglianesi  sembrano apprezzare.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Napoli Club Marigliano
test 300x250
In Evidenza
test 300x250