Monteruscello, presi zio e nipote pusher

Redazione

Carabinieri arrestano zio e nipote per detenzione di droga a fini di spaccio

 

MONTERUSCELLO - Arrestati per detenzione di droga  e spaccio zio e nipote dai Carabinieri di Pozzuoli:  il secondo agli arresti domiciliari per reati in materia di stupefacenti e armi.

 Si tratta di Renato e Procolo Pintore, 36 e 27 anni.  I militari hanno perquisito Renato Pintore nei pressi della sua abitazione trovandolo in possesso di un grammo e mezzo di cocaina.

Nella sua casa, invece,  hanno trovato nel cassetto del comò 1,4 grammi di hashish, 5 involucri termo sigillati contenenti 7,5 grammi di cocaina, 155 euro in banconote di vario taglio e materiale per il confezionamento in dosi. 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore