Napoli, controlli a tappeto nelle stazioni: arresti e fermi

redazione-

Attività di prevenzione e repressione di reati

NAPOLI - Costante attività di prevenzione e repressione dei reati nelle stazioni ferroviarie più importanti. Sono stati effettuati servizi straordinari di controllo del territorio, con l'impiego di unità cinofile antidroga per la repressione dei reati in materia di detenzione e spaccio di sostanza stupefacenti.

Nei giorni tra il 20 e il 22 marzo, in particolare, attività di prevenzione nella stazione F.S. di Napoli Centrale e nelle zone limitrofe: operazioni che hanno portato alla identificazione di nr. 118 persone, all'ispezione di nr. 141 bagagli nonché alla contestazione di diverse contravvenzioni.

Gli agenti del Reparto Operativo Polfer di Napoli Centrale, hanno denunciato una persona per furto aggravato e due soggetti contravventori al F.V.O. , mentre la Squadra di Polizia Amministrativa ha denunciato una persona per ricettazione e commercio di prodotti falsi.

Custodia cautelare ai danni di un minore straniero, nella giornata del 20 marzo, ai danni di un minore straniero e denunciato altresì, per porto abusivo di armi.

Tra il 21 e il 23 marzo, un fermo di P.G. a carico di due persone per il reato di violenza sessuale e rapina, assicurando i colpevoli alla giustizia

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



ASM Service Mercedes Benz Marigliano
test 300x250
In Evidenza
test 300x250