Sequestrato 850 kg. di hashish: arrestato un autista di Nola

Redazione

i finanzieri di Napoli hanno sequestrando 850 kg di hashish occultati sotto un carico di arance provenienti dalla spagna, del valore di 3 milioni di euro. --- FOTO ---

NAPOLI - Sequestrato dalla guardia di finanza di Napoli 850 kg di hashish,  del valore di 3 milioni di euro,   nascosti in un Tir carico di arance provenienti dalla Spagna.

 È stato arrestato, per traffico illecito di stupefacenti , un insospettabile autotrasportatore di anni 38, originario di Nola.

 Il sequestro è avvenuto nel corso di un ordinario servizio di vigilanza sul territorio di  una pattuglia di “baschi verdi” del gruppo pronto impiego di Napoli, che ha  fermato, in prossimità della tangenziale di Napoli Nord, il tir per un controllo.

Il comportamento particolarmente agitato del conducente del mezzo , un autoarticolato con targa italiana,   ha fatto  insospettire i finanzieri , che hanno deciso  di proseguire il controllo anche sul carico trasportato, per cui l’autista è stato invitato a seguirli presso la sede del reparto.

 Nella caserma, intanto, erano  giunti i colleghi della sezione antidroga del nucleo di polizia tributaria di Napoli contattati per fornire assistenza specialistica.

Dopo l’ispezione del mezzo, effettuata anche con l’ausilio delle unità cinofile, e dopo aver scaricato interamente l’automezzo da circa 20 tonnellate di arance,  sono stati  scoperti i panetti di hashish abilmente sigillati in buste di juta. L’autotrasportatore  è stato arrestato e condotto presso la casa circondariale di Poggioreale.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>


Galleria



Articoli correlati



Altro da questo autore



MM_Mariano
test 300x250
In Evidenza
test 300x250