Sequestro del Nas nel Vesuviano in un ingrosso di olive

Redazione

SANT' ANASTASIA - Intervento del NAS di Napoli a sant’Anastasia, presso  l’ingrosso e confezionamento di olive ad insegna “Olive d.o.c.”,  gestito dalla societa’ omonima.

I carabinieri, agli ordini del capitano Gennaro Tiano, hanno chiuso amministrativamente  un locale adibito a deposito e stoccaggio di alimenti (olive), privo dei titoli autorizzativi e dei requisiti minimi igienico sanitari e strutturali.

 

I militari hanno sequestrato anche  80 bidoni di plastica, del peso di 45 kg. circa cadauno, contenenti olive verdi, per un quantitativo complessivo di  quasi 4 tonnellate, che non avevano un' indicazione utile a garantirne la loro rintracciabilità.

Foto di archivo

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore