Nola abbraccia il neo Vescovo Marino

Redazione

NOLA - “Cari presbiteri, che il Signore mi dona come mia nuova famiglia; cari diaconi, il cui carisma è memoria che la Chiesa è servizio; cari seminaristi, futuro di questa Chiesa; carissimi fratelli e cittadini di Nola, a tutti voi giunga il mio saluto affettuoso e fraterno” – sono le prime parole di Monsignor Francesco Marino, insediatosi nel pomeriggio in qualità di nuovo Vescovo di Nola.

L’incontro con i giovani, l’abbraccio con la comunità,  i ringraziamenti al predecessore Monsignor Depalma: sono le tappe di un percorso cerimoniale ricco di emozioni e partecipazione, atteso dall’intera comunità che ha seguito con passione questo importante momento, superando anche i possibili disagi relativi al maltempo pomeridiano.

Dalla Basilica Cattedrale di Nola arriva il messaggio forte per il nuovo che si appresta a cominciare –“Ora è il tempo della Chiesa, è tempo di uscire dal tempio, per incontrare la gente, tempo della missione. Incontreremo difficoltà ma noi non possiamo tacere: abbiamo una parola da dire e da dare, ed è la parola di Gesù.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore