Saviano, Palma Campania: 60enni rapinati dopo aver prelevato denaro in posta

Vincenzo Esposito

SAVIANO – 2 rapine ricostruite grazie agli impianti di videosorveglianza: la tecnica utilizzata era quella del “filo di banca”, modus operandi attraverso il quale 2 malfattori erano riusciti a portare a segno entrambi i colpi.
 
Il primo risale al 1 ottobre: un 61enne di Saviano, dopo aver prelevato presso il locale ufficio postale, era stato rapinato in strada di 2.100 euro; con la stessa tecnica, il 5 ottobre era toccato ad una 68enne di Palma Campania, derubata di 1520euro.
 
Questa mattina i Carabinieri delle stazioni di Palma Campania e Saviano hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal g.i.p. del tribunale di Nola, concorde con i risultati delle  indagini dei militari dell’Arma, per il reato di rapina. Il provvedimento è stato emesso a carico di Francesco De Rosa, 32enne di Afragola già noto alle forze dell’ordine.
 

Durante la perquisizione della sua abitazione, i Carabinieri hanno trovato e sequestrato patente di guida e  2 carte di identità contraffatte, aventi la foto di De Rosa ma i dati anagrafici di un altro soggetto. Dopo le formalità, l’arrestato è stato condotto a Poggioreale. Si lavora ancora per risalire all'identità del suo complice.

    

Foto archivio

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Vincenzo Esposito >>




Articoli correlati



Altro da questo autore