Nola, fallimenti al Cis: Finocchiaro ascoltato in Procura

Redazione

Il Pres. Confedercontribuenti in Procura a Napoli. Motivo: illustrare le ragioni della battaglia mirata a fare luce sulla situazione

NOLA - “Stamane ho incontrato investigatori estremamente preparati, cogliendo la grande determinazione della Procura ad andare avanti per accertare tutta la verità sul caso CIS. Ho confermato agli inquirenti  la volontà di continuare ad offrire la nostra collaborazione alle indagini ed ancor di più ribadisco piena fiducia nella magistratura partenopea. Da parte nostra   continueremmo a seguire passo dopo passo ogni aspetto di questa vicenda, lavorando ogni giorno in difesa dei tanti imprenditori e lavoratori CIS che attendono giustizia” .
 
Sono le parole del Presidente Confedercontribuenti Carmelo Finocchiaro, ascoltato questa mattina in Procura a Napoli per illustrare la battaglia che da tempo sta portando avanti: si tratta di un lavoro mirato a fare luce sui numerosi fallimenti avvenuti all’interno del Cis di Nola, finalizzato all’individuazione delle responsabilità in merito al crollo di uno dei più importanti centri commerciali d’Europa.
 
Parole anche in merito al mancato incontro con il Ministro Delrio durante la visita all’interporto-Cis di Nola :“Dopo la  visita del ministro Graziano Delrio, all’Interporto-CIS di Nola in compagnia del signor Punzo e il dottor  Lasi,  e al mancato incontro con una delegazione di Confedercontribuenti per questione di tempistica, è stata inoltrata dalla sede nazionale  all’ufficio del ministro un dossier dettagliato sulla Caso CIS”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore