Marigliano, furto di rame alla stazione di Via Vittorio Veneto: arrestato 48enne

Vincenzo Esposito

MARIGLIANO – I Carabinieri della stazione di Marigliano, coordinati dal Comandante Raffaele Di Donato, in questo periodo stanno effettuando serrati controlli del territorio sia con auto che con pattuglie a piedi, monitorando  i punti  più nascosti e sensibili della nostra area, come ponti, strade al buio e  stazioni ferroviarie. 
 
 Controllando nella giornata di ieri nelle vicinanze la stazione Circumvesuviana di Via Vittorio Veneto, dopo una senalazione al 112,  hanno sorpreso un uomo,  che aveva già smontato da un convoglio in sosta 50 chili di cavi di rame,  preparati  in 15 matasse,  che stava smontando ancora dei pannelli per asportare altri cavi.
 
Si tratta di Maurizio Ordura Di Pinto, 48enne di Arpino di Casoria,  già noto alle forze dell’ordine, sottoposto a obbligo di firma, perché già precedentemente arrestato per furto di rame: era stato arrestato, infatti,  nello stesso posto,  dagli stessi carabinieri e per lo stesso reato già a giugno.
 
È stato arrestato di nuovo dai Carabinieri. Durante la perquisizione  è stato trovato in possesso di numerosi attrezzi da scasso,  che aveva utilizzato per lo smontaggio dei pezzi del convoglio.
 
Ora è in attesa di rito direttissimo.
 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Angelo Bruscino
test 300x250
In Evidenza
test 300x250