Paura a Giugliano, minacce alla ex compagna: 41enne finisce in manette

Redazione

GIUGLIANO – Ancora una storia di violenza sulle donne, questa volta accaduta a Giugliano: una 38enne del posto ha lasciato il compagno, stanca di violenze fisiche e psicologiche continue. Insieme ai 2 figli piccoli si è rifugiata dalla madre.

L’uomo,  che non ha accettato l’abbandono, commettendo tutta una serie di reati inerenti la sorveglianza speciale e la circolazione stradale, si è recato presso l’abitazione della mamma della compagna. pretendendo di entrare in casa, cominciando a picchiare con violenza sulla porta e minacciando di morte la padrona di casa.

I carabinieri dell’aliquota radiomobile di Giugliano sono intervenuti d’urgenza dopo una richiesta di aiuto pervenuta al 112. L’uomo, di 41anni e già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato. Dovrà rispondere di violazione a obblighi e prescrizioni della sorveglianza speciale e altro.

Per raggiungere la compagna si era messo alla guida di una panda sprovvisto di patente (gli era stata ritirata) e la vettura, inoltre, era senza copertura assicurativa e già sottoposta a sequestro amministrativo. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Fratelli Pentella
test 300x250
In Evidenza
test 300x250