Brusciano, Festa dei Gigli di quartiere sospesa dai Carabinieri: mancavano autorizzazioni

Vincenzo Esposito

BRUSCIANO –  Domenica sera ,  all’interno del rione 219,  era stata allestita una “Festa dei Gigli” di quartiere. Tutto era stato preparato per il meglio, con tanto di folla accorsa per l’evento e bancarelle ad accompagnare i numerosi visitatori ed amici, pronti ad assistere alla “ballata” dell’unico giglio costruito tra le case popolari.
 
Ma il fastidio per il rumore e gli schiamazzi provenienti dal quartiere hanno spinto alcuni cittadini del posto a rivolgersi alle autorità.  Sul posto si sono portati i Carabinieri della Compagnia di Castello di Cisterna, coadiuvati dai colleghi di Brusciano, che hanno scoperto che  tutto ciò che era stato organizzato era senza alcuna autorizzazione.
 
Di qui l’invito a sospendere immediatamente la Festa, con il giglio già distante dalla postazione di partenza. Si è dovuto attendere che l’obelisco tornasse al posto da cui  era partito. Durante la serata, inoltre, sono state denunciate due persone. I militari sono all’opera per accertare gli organizzatori della  manifestazione.
 
 

    

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Vincenzo Esposito >>




Articoli correlati



Altro da questo autore