Marigliano, 32enne nei guai: scippo ad una donna nel centro di Caivano

Vincenzo Esposito

 MARIGLIANO – E' successo circa una ventina di giorni fa, era il 30 settembre. Una donna di 55 anni stava passeggiando per le vie del centro di Caivano , quando fu improvvisamente strattonata. L'obiettivo di Gennaro Liberti, un 32enne di Marigliano,  già noto alle forze dell'ordine, era quello di strappargli la borsa.
 

L'uomo, che riuscì nel suo intento, scippando la borsa fece cadere la donna, che riportò varie escoriazioni al corpo, tanto che fu necessario il suo ricovero in ospedale.

 

Dopo un’accurata indagine dei carabinieri di Caivano  è stato emesso dalla procura di Napoli Nord  il mandato d'arresto. L'uomo, infatti è stato riconosciuto,  dopo che i militari hanno visionato le immagini delle telecamere dei sistemi di videosorveglianza poste lungo le strade dove è avvenuto il crimine, in cui  si vedeva chiaramente che in sella ad uno scooter affianca la 55enne, la minaccia e le strappa la borsa dalle mani.

 

Questa mattina all'alba i carabinieri di Marigliano, insieme ai  carabinieri della tenenza di Caivano,  lo hanno sorpreso nel sonno nella sua abitazione al centro di Marigliano e lo hanno arrestato. Il Liberti, di origini napoletane, ma residente a Marigliano,  è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

 

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Fratelli Pentella
test 300x250
In Evidenza
test 300x250