Brusciano, denunciato cacciatore che richiamava quaglie con il Fonofil

Redazione

Operazione antibracconaggio condotta dalle guardie giurate dell’Enpa e del Wwf , in collaborazione con i carabinieri.

BRUSCIANO - Operazione congiunta antibracconaggio effettuata il 25 settembre nel territorio del comune di Brusciano e zone limitrofe, dalle 5:30 circa della mattina, dalle Guardie Giurate Venatorie e Zoofile dell’ENPA  Nucleo di Napoli, in collaborazione con le Guardie Giurate Venatorie e Zoofile del WWF Italia  Nucleo di Napoli.

In località “Quaranta Moggi” del territorio del comune di Brusciano , dopo aver effettuato vari controlli amministrativi a vari cacciatori che sono risultati in regola con tutti i documenti e gli adempimenti di Legge, le guardie hanno trovato un richiamo per uccelli a funzionamento elettroacustico (cosiddetto FONOFIL) in funzione che riproduceva il canto della quaglia(Coturnix coturnix), vietato dalla Legge e punito penalmente.

Il richiamo, il fucile, le munizioni e tutte le altre attrezzature connesse sono state sequestrate dai Carabinieri, intervenuti sul posto dopo la chiamata di emergenza effettuata delle Guardie dell’ENPA e del WWF, denunciando il cacciatore sorpreso all’Autorità Giudiziaria Competente.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



ambiente300x600-2
test 300x250
In Evidenza
test 300x250