Coltivazione marijuana nel Vesuviano, blitz dei Carabinieri: colluttazione ed arresto

Redazione

TRECASE - I carabinieri della stazione locale, con il supporto di colleghi del nucleo cinofili di Sarno, hanno  arrestato Vangone Luigi, 43 anni, residente a Trecase, che si è reso responsabile di coltivazione di cannabis e di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti,  di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.
                      
All’inizio di una perquisizione nella sua casa per la ricerca di stupefacenti,  ha tentato di fuggire,  ma  dopo una breve colluttazione è stato  bloccato.
 
Sono stati trovati  e sequestrati un sistema di videosorveglianza (monitor, dvr e telecamera): sistema posto a protezione dell’abitazione evidentemente per eludere eventuali controlli delle forze dell’ordine.
 

Trovate e sequestrate 2 piante di cannabis indica (alte circa 2 metri) ma anche 160 grammi di marijuana,  un bilancino di precisione, la somma di 50 euro ritenuta provento di attività illecita, materiale vario per il confezionamento. L’arrestato è stato condotto a Poggioreale. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore