Task force nel Vesuviano: arresti e denunce

Redazione

TORRE ANNUNZIATA – I Carabinieri della locale compagnia hanno svolto uno specifico servizio di controllo del territorio finalizzato al contrasto dell’illegalità diffusa, con perquisizioni e controlli di pregiudicati della zona.
 
Al termine delle operazioni sono stati tratti in arresto, a Boscoreale, F. A., 35 anni, del luogo, incensurato, destinatario di un ordine di carcerazione agli arresti domiciliari emesso dal tribunale di Ancona, dovendo scontare la pena di un anno di reclusione per minacce e resistenza a Pubblico Ufficiale. L’arrestato è stato accompagnato nella sua abitazione agli arresti domiciliari.
 
Sempre a Boscoreale è stato denunciato in stato di libertà M.P., 38 anni, del luogo, già noto alle forze dell’ordine, sorvegliato speciale con obbligo di soggiorno nel comune di residenza, per violazione agli obblighi della sorveglianza speciale, poiché trovato fuori casa dopo l’orario consentito.

Denunciato a Terzigno un 38enne del luogo, incensurato, per detenzione a fini di spaccio di stupefacenti, avendo coltivato una pianta di cannabis indica in casa. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore