Pomigliano, vandali e bike sharing: spariti i sediolini

Vincenzo Esposito

POMIGLIANO – I problemi per il servizio di bike sharing a Pomigliano nascono pochi giorni dopo il lancio dell’iniziativa. Ci fu giusto il tempo di mettere a punto le postazioni e collocare le biciclette. Poi subito furto e vandalismo, con strutture distrutte e bici scomparse nel nulla.
 
Alcune furono ritrovate sullo stesso territorio pomiglianese, poche settimane dopo il raid dei vandali. In questi giorni sembrava essere tornato tutto alla normalità, con ripristino delle condizioni ottimali per il servizio, prima del nuovo intervento degli incivili, con ulteriori disagi per un’iniziativa che, in questo modo, fa veramente fatica a decollare.

Dalla postazione integra e le biciclette al proprio posto, questa volta sono stati fatti sparire i sediolini. Ilarità nell’immagine che riporta alla memoria le vicende del “poco fortunato” rag. Fantozzi: c’è meno da ridere se si pensa all’impossibilità della collettività di godere di un servizio a causa dell’inciviltà e della noncuranza di pochi. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



ASM Service Mercedes Benz Marigliano
test 300x250
In Evidenza
test 300x250