Choc a Giugliano, commette abusi sessuali sulla piccola figlia

Vincenzo Esposito

GIUGLIANO – Ancora una storia di violenza, aggravata dal fatto che la vittima in questione è una bambina. Questa mattina l’intervento dei Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia di Giugliano che hanno arrestato un residente del posto per il reato di violenza sessuale sulla  figlia minore.
 
A far scattare le indagini è stata la denuncia della madre della piccola. La donna  avendo in affido congiunto la bimba aveva notato come quest’ultima, ogni qual volta trascorreva del tempo con il padre, riportava segni riferibili a possibili abusi.

La piccola, dopo un momento di esitazione,  ne ha parlato sia con la madre che a scuola con una insegnante. Immediatamente è scattato l’intervento dei Carabinieri che, dopo aver raccolto tutte le informazioni utili, hanno eseguito l’arresto. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di >>




Articoli correlati



Altro da questo autore