Minacce e botte alla sorella, voleva i soldi per la droga: arrestato 52enne di Trecase

Redazione

TRECASE - I Carabinieri  di Torre Annunziata hanno arrestato a Trecase un 52enne,  già noto alle forze dell’ordine, che  si è reso responsabile di tentata estorsione, lesioni personali e maltrattamenti in famiglia.
 
I militari sono intervenuti d’urgenza nell’abitazione,  dove l’uomo vive con la sorella 53enne, bloccandolo mentre picchiava la donna per estorcerle 50 euro (gli servivano per acquistare stupefacenti).
 

La vittima, che ha riportato lesioni giudicate guaribili in 8 giorni dai medici dell’ospedale di Boscotrecase in sede di denuncia ha raccontato anche di ripetuti e gravi episodi di violenza o minaccia ai suoi danni finora non denunciati. L’arrestato è in attesa di rito direttissimo. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore